2013 il marchio oggi 
Milestones Production process
X
About us
26.000 mq di superficie, di cui 5000 coperti, in grado di accogliere imbarcazioni fino a 35 mt di lunghezza; 35 anni di esperienze uniche al fianco di progettisti che hanno segnato la storia dello yachting; sono solo alcuni numeri che testimoniano il prestigio del Cantiere Serigi, uno dei marchi leader della cantieristica europea. Un percorso iniziato qui, nella storica Aquileia, sulle rive del fiume navigabile Natissa, al limite della laguna veneta, sul solco della grande tradizione marinara romana e della Serenissima. Risalgono agli anni '70/80 le prime collaborazioni con progettisti le cui barche ancor oggi sono protagoniste nel mercato dell'usato: Frans Maas, Sparkman e Stephens, Doug Peterson, progettista della mitica Solaris 0 di 67'. La produzione in composito e le nuove tecnologie epossidiche, kevlar e carbonio, segnano negli anni '90 l'innovazione Serigi. Nascono così il Bruce Farr IMS 52 "Mascalzone latino" , il Solaris 55 Open di Vallicelli, e una lobster boat con Bruce King apripista di un nuovo stile che in breve si affermerà in tutta Europa. In contemporanea, i Cantieri Serigi sfornano le prime ammiraglie dei deck house per navigazioni oceaniche di 72 piedi, su progetto di Doug Peterson e un One design di 36 piedi prodotto in serie. La linea di imbarcazioni One e quella Custom da oltre 70 piedi, opera di Bill Tripp e Javier Soto Acebal, rappresentano lo sforzo produttivo attuale dei Cantieri.
ONE
37 42 44 48 58 60
|
CUSTOM
62 RS 72 DH 72 Classic